Come riconoscere se i messaggi celesti sono da Dio?

Come possiamo determinare se tali manifestazioni provengono da Dio? Come possiamo provare queste apparizioni per capire se sono veramente benevole? La risposta è chiara: dobbiamo valutare tutto alla luce della Parola di Dio:

… ma esaminate ogni cosa e ritenete il bene (1 Tessalonicesi 5:21)

La Bibbia è veramente la Parola di Dio e la nostra unica fonte per filtrare ogni rivendicazione spirituale:

Santificali nella verità: la tua parola è verità (Giovanni 17:17)

Tu, invece, persevera nelle cose che hai imparate e di cui hai acquistato la certezza, sapendo da chi le hai imparate, e che fin da bambino hai avuto conoscenza delle sacre Scritture, le quali possono darti la sapienza che conduce alla salvezza mediante la fede in Cristo Gesù. Ogni Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia. (2Timoteo 3:14-16)

Quindi ciò che dice la Bibbia deve essere preso alla lettera dal cristiano che si dice tale, e non possono esistere messaggi esterni ad essa che dicono il contrario e si mettono in contraddizione con il suo messaggio. Esistono poi centinaia di profezie sul Messia nell’Antico Testamento che hanno trovato adempimento alla perfezione nel Nuovo Testamento. Inutile dire, come si sente spesso dagli scettici, che il Nuovo Testamento è stato adattato al racconto dell’Antico Testamento. Infatti esistono svariate fonti extrabibliche (non cristiane) che raccontano gli avvenimenti del Nuovo Testamento, compresa la nascita, i miracoli e la resurrezione di Gesù Cristo. E i pagani di certo non avevano motivo per adattare il racconto del loro tempo all’Antico Testamento nel quale non credevano.

Come si fa dunque a provare gli Spiriti e a sapere sono da Dio?

Coloro che hanno familiarità con la Sacra Scrittura sanno che dobbiamo essere cauti quando abbiamo a che fare con presunti visitatori celesti. L’apostolo Giovanni ci ricorda:

Carissimi, non crediate ad ogni spirito, ma provate gli spiriti per sapere se sono da Dio; perché molti falsi profeti sono sorti nel mondo (1 Giovanni 4:1)

E aggiunge:

Non c’è da meravigliarsene, perché anche Satana si traveste da angelo di luce. Non è dunque cosa eccezionale se anche i suoi servitori si travestono da ministri di giustizia (2 Corinzi 11.14, 15)

Inoltre il Nuovo Testamento avverte ripetutamente dell’inganno del nome di Cristo degli Ultimi Tempi:

perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti, e faranno grandi segni e prodigi da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti. (Matteo 24:24)

Ma lo Spirito dice esplicitamente che nei tempi futuri alcuni apostateranno dalla fede, dando retta a spiriti seduttori e a dottrine di demòni (1Timoteo 4:1)

La maniera principale e sicura per provare i messaggi degli spiriti è quella di metterli a paragone e testarli con la Parola di Dio.

Vai alla pagina Messaggi Mariani per approfondire e vedere il paragone tra i messaggi della Madonna e quello che dice la Scrittura.

Giovanni, infine, ci avverte:

Da questo conoscete lo Spirito di Dio: ogni spirito, il quale riconosce pubblicamente che Gesù Cristo è venuto nella carne, è da Dio; e ogni spirito che non riconosce pubblicamente Gesù, non è da Dio, ma è lo spirito dell’anticristo. Voi avete sentito che deve venire; e ora è già nel mondo.
(1Giovanni 4:2-3)

E questo l’apparizione della Madonna non l’ha mai fatto, non ha mai confessato il sangue di Cristo, mai affermato che Cristo è Dio divenuto carne, mai! Ha mescolato il nome di Gesù Cristo con frasi del tipo “Figli miei, mio figlio è molto addolorato per quel che succede qui sul mondo …” oppure “Solo io posso condurvi a mio figlio [e darvi la salvezza o la grazia]…” (che è del tutto antibiblico in quanto Gesù è l’unico mediatore tra Dio e gli uomini: vedi (1Timoteo 2:5) ecc … per ingannarci e farci credere che viene nel nome di Gesù. Ma non ha mai confessato Gesù Cristo divenuto carne, come dice la Bibbia, quindi è lo spirito dell’anticristo. Ebbene sì, le apparizioni sono lo spirito dell’anticristo.

Potrebbe piacerti anche
Non ci sono commenti
  1. zuvie dice

    1 Vi preoccuperete di mettere in pratica tutto ciò che vi comando; non vi aggiungerai nulla e nulla ne toglierai.
    2 Qualora si alzi in mezzo a te un profeta o un sognatore che ti proponga un segno o un prodigio 3 e il segno e il prodigio annunciato succeda ed egli ti dica: Seguiamo dèi stranieri, che tu non hai mai conosciuti, e rendiamo loro un culto, 4 tu non dovrai ascoltare le parole di quel profeta o di quel sognatore; perché il Signore vostro Dio vi mette alla prova per sapere se amate il Signore vostro Dio con tutto il cuore e con tutta l’anima. 5 Seguirete il Signore vostro Dio, temerete lui, osserverete i suoi comandi, obbedirete alla sua voce, lo servirete e gli resterete fedeli. 6 Quanto a quel profeta o a quel sognatore, egli dovrà essere messo a morte, perché ha proposto l’apostasia dal Signore, dal vostro Dio, che vi ha fatti uscire dal paese di Egitto e vi ha riscattati dalla condizione servile, per trascinarti fuori della via per la quale il Signore tuo Dio ti ha ordinato di camminare. Così estirperai il male da te. (deut 13)

  2. Milla dice

    ok! le profezie devono avere riscontro biblico

Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più