Articoli correlati

3 Comments

  1. 1

    Milla

    il vero errore è quello che fanno in tanti (non accuso nessuno in particolare, parlo solo dell’atteggiamento generale che tutti possiamo vedere intorno a noi) e cioè, magari essendo pure atei, agnostici o cattolici non osservanti (i quali ai giorni nostri vivono praticamente da atei)fanno del Natale un’occasione per abbuffarsi fino a scoppiare (una compagna di scuola, per nulla credente, una volta mi disse che aspettava il Natale solo per la grande mangiata!). ora il fatto che a tanti piaccia comportarsi così non trasforma di certo il Natale in una festa pagana, è il loro comportamento a essere pagano! la cosa giusta sarebbe non quella di snaturare il Natale o per un credente ritenerlo una festa pagana per questo motivo. poichè sono gli atei che lo vogliono snaturare rendendolo una festa pagana, non trovo bello non festeggiarlo per adeguarci a loro, sono loro che farebbero bene ad adeguarsi, che se vogliono una festa mangereccia non prendano il Natale come scusa, ma si trovino loro un altro giorno per farlo. quanto agli scrupoli di chi teme per la coincidenza con un’antica festività pagana, faccia pure secondo coscienza. ma chi davvero vuole festeggiare il Natale, tra i credenti, è bene che ricordi il vero motivo: la nascita di Nostro Signore Gesù che venne per noi, per noi lasciando il Cielo

    Reply
    1. 1.1

      ChristianFaith

      Sono assolutamente d’accordo con quanto dici Milla.

      Reply
  2. 2

    sandro

    Infatti tutto ciò che Dio ha creato è buono e nulla è da rigettare, quando è usato con rendimento di grazie, perché è santificato dalla parola di Dio e dalla preghiera. (1Timoteo 4:4-5)

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2020 Copyright La Verità della Bibbia