Articoli correlati

0 Comments

  1. 1

    Gaetano

    ChristianFaith, sinceramente credo sia un grave errore considerare i cattolici romani fratelli. E’ vero che nel libro di apocalisse, Dio vede in babilonia la grande un popolo che appartiene a Lui. Ciò non toglie che il Signore dice ai Suoi di uscire da essa e loro dimostrano di appartenere all’Onnipotente ubbidendo alla sua voce.
    Ciao,

    Gaetano

    Reply
    1. 1.1

      ChristianFaith

      E come fai ad avere la certezza che Babilonia sia la chiesa cattolica? Ognuno ci vede una cosa diversa. L’Apocalisse è un libro metaforico, pieno di segni, molto implicito, non puoi avere la certezza di quel che vuole significare. Anche se sembra sia essere quella non ne possiamo essere certi. Non va bene nemmeno costruire dottrine su un libro profetico. I fratelli sono coloro che credono in Cristo e nella sua opera redentrice. I cattolici ci credono. Per cui io continuo a considerare i cattolici miei fratelli, sarà Dio che giudicherà ognuno di noi, guardando prima di tutto il nostro cuore e la nostra fede, e poi tutto il resto.

      Reply
  2. 2

    Danilo Micelli

    Sono in tanti che SI DICONO CRISTIANI ma ognuno indicherà ad un ateo una via NETTAMENTE diversa dagli altri per diventarlo…

    ma poichè l’ovile ha una sola porta d’ingresso e la via per giungervi anch’essa è una sola (e pure stretta), uno solo tra i tanti sarà il vero cristiano.
    Morale: puoi definirti come ti pare e dichiarare di credere in qualunque cosa…
    senza averne necessariamente la qualifica.

    Reply
  3. 3

    Alessio Rando

    Il Cattolicesimo è una forma di PAGANESIMO ABILMENTE CAMUFFATO DA CRISTIANESIMO!!!

    Reply
  4. 4

    Anonimo

    “Giovanni gli disse: -Maestro, abbiamo visto uno che scacciava demoni nel tuo nome e volevamo impedirglielo, perchè non ci seguiva-Ma Gesù disse:-Non glielo impedite, perchè non c’è nessuno che faccia un miracolo nel mio nome e subito possa parlare male di me:chi non è contro di noi è per noi” (Mc 9:38-40)
    “Perciò io vi dichiaro: nessuno che parli sotto l’azione dello Spirito di Dio può dire:-Gesù è anatema!-; e nessuno può dire:-Gesù è Signore-, se non sotto l’azione dello Spirito Santo. (1Cor 12:3)
    “Non dite male gli uni degli altri, fratelli. Chi dice male del fratello, o giudica il suo fratello, parla contro la Legge e giudica la Legge. E se tu giudichi la Legge, non sei uno che osserva la Legge, ma uno che la giudica. Uno solo è legislatore e giudice, Colui che può salvare e mandare in rovina; ma chi sei tu, che giudichi il tuo prossimo?” (Gc 4:11-12)
    “Chiunque nega il Figlio, non possiede nemmeno il Padre; chi professa la sua fede nel Figlio possiede anche il Padre” (1Gv 2:23)
    “Chi ha il Figlio , ha la vita; chi non ha il Figlio di Dio, non ha la vita” (1Gv 5:13)

    questo per dire che è la fede in Gesù Cristo che fa di una persona un cristiano, e questo dovrebbe essere sufficiente a salvarlo; certo, si può dire che la Bibbia vieta di offrire adorazione ad altri oltre a Dio, e si può dire che un cristiano dovrebbe conoscere la Bibbia senza passare attraverso filtri. Ma molti cattolici sicuramente conoscono bene la Bibbia e ciò non li induce a modificare il loro comportamento: allora è giusto dire che probabilmente quasi tutti lo fanno in buona fede ed è giusto dire che anche se si inginocchiano davanti alle statue non per questo viene meno la loro fede in Gesù. Quindi possiamo noi giudicare e toglierli dal resto che si salverà? Io non me la sento di farlo

    Reply
    1. 4.1

      ChristianFaith

      Nemmeno io mi sento di farlo! Mi trovi perfettamente d’accordo. Trovo che nel mondo evangelico ci sia troppo anticattolicesimo e questo non è sempre buono.

      Reply
    2. 4.2

      Alessio Rando

      Non è la chiesa che salva ma Gesù: se un cattolico accetta Gesù è ha fede in lui, secondo, me si salverà. Comunque solo Dio può decidere.

      Reply
    3. 4.3

      Nicola De Serio

      Non esiste una buona fede, ma l’unica fede che ci salva dall’ira di Dio ed è quella che si ha ricevendo Cristo come personale Salvatore e Signore. Dio mostrerà a costoro che Egli con condivide la gloria con nessuno poiché lui solo è Dio mentre quelli per cui si inginocchiano sono opera dell’uomo (idoli muti) cosi come li dichiara la scrittura. I tessalonicesi infatti si erano: “convertiti dagli idoli a Dio” 1Tess.1:9

      Reply
      1. 4.3.1

        ChristianFaith

        Sì, ma non sta a te giudicare e dirlo! Se sarà, lo farà Dio. La Bibbia dice tante cose, ma cosa principale dice che la salvezza è attraverso la fede in Cristo Gesù e tu non puoi giudicare la fede di un cattolico e dire se ce l’ha o meno, perchè ha altre superstizioni: non tutti ce l’hanno. Dio salva i songoli individui  a prescindere dall’appartenenza ad una religione. Io non posso affermare che tutti i cattolici nons i salveranno, ma sono sicura anche che tanti, tantissimi evangelici non si salveranno, nonostante ne siano convinti, e questo perchè in quel giorno Dio darà loro degli ipocriti. Limitiamoci a rispettare il prossimo, a pregare per tutti e a non additare sempre i cattolici, passiamo per anticattolici e questo non è un bene, perchè ci vedono come quelli che portano odio, e questo non è il frutto dello spirito. Pace!

  5. 5

    Alessio Rando

    Ma anche i testimoni di Geova e i Mormoni protrebbero salvarsi?

    Reply
    1. 5.1

      ChristianFaith

      Non credo proprio: negano la divinità di Gesù Cristo, che è il requisito essenziale per la salvezza.

      Reply
      1. 5.1.1

        Alessio Rando

        Io, tempo fa, avevo parlato con una mormone e non aveva negato la divinità di Cristo.!?

      2. ChristianFaith

        No, loro sono antitrinitari e non riconoscono la divinità di Gesù. Come i Testimoni di Geova, dicono che è il figlio di Dio, ma non Dio stesso! capito? E inoltre, oltre a tantissima cavolate che insegnano sulla genesi, il serpente, Adamo , Satana, ecc, credono nel Libro di Mormon scritto da uno nel 1800 che diceva essere ispirato da Dio. I mormoni attribuiscono a questo libro stessa autorità della Bibbia e dicono che è un altro testamento di Gesù.

  6. 6

    Nicola De Serio

    Se veramente un cattolico è nato di nuovo secondo la grazia che è in Cristo Gesù per sola fede, egli sarà chiamato ad uscire da quel sistema religioso e seguire Dio secondo il consiglio della sua parola.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2020 Copyright La Verità della Bibbia