I morti ci vedono e ci ascoltano?

Fabio dal cielo mi parla, e io scrivo. Dopo la morte di mio figlio ho pubblicato due libri, vendendo 250 mila copie: ora esce il terzo“. Con tanto di “mappa divina di come fare per ottenere i miracoli”.

Giacomo Arigò parla della sua serie di libri – intitolati “La Storia Più Bella” – al settimanale Oggi (novembre 2015). Lui è un padre che ha perso tragicamente il figlio 26enne, Fabio, per un linfoma.
A un certo punto“, racconta, “ho cominciato a interpretare alcune coincidenze singolari come messaggi inviatimi da mio figlio; ma la vera svolta c’è stata dopo 14 mesi: un’amica mi ha fatto incontrare Genni, una madre di famiglia che da 15 anni parla con l’aldilà“.
Tanto il libro che il sito di Arigò sono ricchi di richiami a versi biblici. Ma la Bibbia non condanna forse il contatto con i defunti?

Arigò ammette: “In effetti, nell’Antico Testamento si afferma che chi interroga i morti è in abominio al Signore. Ma, il mio, tramite Genni, non è un interrogarli: i nostri cari non ci comunicano i numeri per vincere al lotto… riceviamo solo messaggi che rafforzano la nostra fede“. In realtà, nemmeno il re Saul citato nella Bibbia interrogò i morti per vincere al gioco; egli anzi invocò il profeta Samuele per ricevere guida in un momento di bisogno, eppure la Bibbia lo cita come esempio di condanna da parte di Dio verso chiunque si mette in contatto con i defunti.

Arigò sostiene che “nel Vangelo di Marco, Gesù dice: chi opera per me non è mai contro di me“. Ma Gesù stava parlando dei vivi, e più precisamente di persone che Lo riconoscevano pubblicamente come Salvatore ma non facevano parte del gruppo dei dodici discepoli più intimi. Comunque, la cosa importante da ricordare è che l’insegnamento di Gesù sull’aldilà non ammette il contatto tra vivi e morti (si legga ad esempio Luca 16:19-31). E non potrebbe essere altrimenti, dato che Gesù stesso ha ribadito che neppure un’ apostrofo dell’Antico Testamento passerà finché non saranno passati il cielo e la terra. La proibizione di contattare i defunti non era un capriccio di Dio del passato, ma è un comandamento che il Signore ha stabilito per il nostro stesso bene, affinché non siamo raggirati da Satana, “perché anche Satana si traveste da angelo di luce”.

Per rispondere alla domanda posta all’inizio, dunque, voglio ricordare che quando la Bibbia dice che i morti non sanno nulla (Eccl. 9:5), intende dire che non sanno più quello che avviene sulla terra, né quello che avviene ai loro congiunti, fratelli, sorelle, ecc. Nel libro di Giobbe per esempio è detto a proposito dell’empio che muore che “se i suoi figli salgono in onore, egli lo ignora; se cadono in disprezzo, egli non lo vede” (Giob. 14:21).

I morti dunque non sanno nulla di noi e neppure possono essere contattati, pregati, o evocati (note). Ricordiamoci che la consultazione dei morti a favore dei vivi è una pratica condannata dalla Parola di Dio (cfr. Lev. 19:31; Deut. 18:9-12) e che Saul, per averla praticata, fu fatto morire da Dio (cfr. 1 Cron. 10:13).

Come è scritto nel libro del profeta Isaia: “Se vi si dice: ‘Consultate quelli che evocano gli spiriti e gl’indovini, quelli che sussurrano e bisbigliano’, rispondete: ‘Un popolo non dev’egli consultare il suo Dio? Si rivolgerà egli ai morti a pro dei vivi?’ Alla legge! Alla testimonianza! Se il popolo non parla così, non vi sarà per lui alcuna aurora. Andrà errando per il paese, affranto, affamato; e quando avrà fame, s’irriterà, maledirà il suo re ed il suo Dio. Volgerà lo sguardo in alto, lo volgerà verso la terra, ed ecco, non vedrà che distretta, tenebre, oscurità piena d’angoscia, e sarà sospinto in fitte tenebre” (Is. 8:19-22).

Potrebbe piacerti anche
4 Commenti
  1. lordfeners dice

    vi sbagliate su questo…
    mi ha contattato uno spirito
    senza che lo chiamassi io
    e chiede solo del bene…
    immenso bene……per chiunque
    una persona che in vita conoscevo
    di fama….ma che non avevo mai visto…e io non sono un medium
    anzi….. e lui fa solo del bene
    io lo so…….perchè è un angelo

    non ho utilizzato alcuna seduta spiritica…(lì avete ragione
    secondo me…)ne altre cose
    nulla…..

  2. ChristianFaith dice

    Scusa sto riflettendo ancora su come la gente si lasci ingannare da Satana perche parla di cose buone… ma tu gli crederesti se si manifestasse con la sua vera natura e predicasse il male? Ma sai che il diavolo è ingannatore? sai che si traveste? Infatti mi stai decendo che è un angelo e questo mi fa ancora piu paura perche lui si traveste anche da angelo do luce e servitore di giustizia:

    Satana si traveste da angelo di luce, non è dunque gran che se anche i suoi ministri si travestono da ministri di giustizia ( Corinzi 11:14-15)

    Leggi questo articolo che ho appena pubblicato: http://www.veritadellabibbia.net/mettere-alla-prova-il-soprannaturale/
    poi anche il fatto che dice di essere stata una persona famosa, ancora piu strano, come volesse catturare l’attenzione. LEGGI ATTENTAMENTE LA TESTIMONIANZA CHE HO POSTATO SU QUEL LINK. Fammi sapere quando avrai messo alla prova lo spirito. Se non confessa Gesù mandalo via subito confessandolo tu!!!

  3. ChristianFaith dice

    Come sei sicuro che non vi sia dietro uno spirito demoniaco? Il parlare con i defunti, anche quando non li cerchi, nella Bibbia à negromanzia, e i morti non ci vedono e ne ci ascoltano, perche sono in un luogo ad attendere giudizio. Tu dirai “sì ma questo spirito dice cose buone” ma non è una prova, perche il principe di questo mondo (satana) è l’unico che ci puo tentare e unico dell’altro mondo che puo comunicare con noi e lui “si traveste da angelo di luce” per sviare la gente. Infatti facendoti credere di stare a parlare con un defunto buono tu continui a fare peccato e ti fidi di lui. Se ti dicesse la verita e che fosse un servitore di Satana, non avrebbe senso perche ti direbbe la verita e cio che dice la bibbia e tu lo allontaneresti. Satana è ingannatore e suo unico scopo e farti peccare per allontanarti da Dio e avvicinarti a lui e si serve spesso della Sacra Scrittura. Anche le apparizioni mariane sono false, vale la stessa cosa (www.apparizionimariane.co.cc). Essendo maria una defunta non ci vede e non ci ascolta. E poi fa infrangere il primo comandamento facendo rivolgere preghiere a lei e non a Dio, E’ ovvio che la umile servitrice madre di Gesù (che consoceva bene il volere di Dio e la Scrittura) non c’entra ed è qualcun altro che si spaccia per lei.
    La Bibbia che è la parola di Dio, dice che bisogna mettere alla prova gli spiriti:

    “Non crediate ad ogni spirito, ma provate gli spiriti per sapere se sono da Dio; perché molti falsi profeti sono usciti fuori nel mondo.
    Da questo conoscete lo Spirito di Dio: ogni spirito che confessa Gesù Cristo venuto in carne, è da Dio; e ogni spirito che non confessa Gesù, non è da Dio, e quello è lo spirito dell’anticristo, del quale avete udito che deve venire; ed ora è già nel mondo.” 1 Giovanni 4:1-3

    Comanda a questo spirito che ti appare di dire “Credo in un solo Dio, L’unico Dio che esiste, credo in Gesù Cristo divenuto carne, mio sovrano di cui sono un umile servitore.”
    Vedi cosa dice e se lo fa, ok? E poi fammi sapere perche sono curiosa
    Che Dio ti benedica e ti protegga!

  4. Roby dice

    Satana NON si traveste da angelo, E' un angelo, decaduto, senza luce, ladro, distruttore, omicida sin dal principio, con un'unica paternità:
    la menzogna.
    Non voglio entrare nel merito delle apparizioni mariane, alle quali non credo, nè del culto dei morti con un breve commento. Appoggio le tue affermazioni, che sono vere alla luce della Parola.
    Era mia intenzione chiarire che il travestimento di Satana non riguarda la sua natura angelica, ma la luce, che non ha. Un abilissimo illusionista, insomma.

Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più