Maria, ovvero l’Apparizione, e l’idolatria

madonna_di_civitavecchiaL’apparizione di Maria invita i fedeli a commettere il peccato dell’idolatria incoraggiandoli a creare e onorare le sue immagini scolpite, e questo peccato è, dappertutto nella Bibbia, fortemente condannato da Dio.

Vediamo uno dei messaggi dati a Don Stefano Gobbi:

Come Madre voglio dirvi che sono quì con voi, rappresentata dalla statua che avete qui. Ognuna delle mie statue è segno di una delle mie presenze e vi ricorda della vostra Madre celeste. Quindi deve essere onorata e messa in luoghi di maggiore venerazione… dovreste guardare con amore ogni immagine della vostra Madre celeste.

Ora vediamo cosa dice la Scrittura a riguardo:

Siccome non vedeste nessuna figura il giorno che il SIGNORE vi parlò in Oreb dal fuoco, badate bene a voi stessi, affinché non vi corrompiate e non vi facciate qualche scultura, la rappresentazione di qualche idolo, la figura di un uomo o di una donna … e anche affinché tu non ti senta attratto a prostrarti davanti a quelle cose e a offrire loro un culto (Deuteronomio 4:15-16, 19).

Oltre al secondo comandamento sulle immagini che troviamo in Esodo 20:4-5

Non farti scultura, né immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. Non ti prostrare davanti a loro e non li servire, perché io, il SIGNORE, il tuo Dio, sono un Dio geloso; punisco l’iniquità dei padri sui figli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano, e uso bontà, fino alla millesima generazione, verso quelli che mi amano e osservano i miei comandamenti.

don_Stefano_Gobbi_con_Giovanni_Paolo_IIo

Dio comanda sempre di pregare solo ed esclusivamente lui, a nessun idolo:

Io sono il Signore; questo è il mio nome; IO NON DARO’ LA MIA GLORIA A NESSUN ALTRO, NE’ LA LODE CHE MI SPETTA AGLI IDOLI (Isaia 42:8)

Non dovrebbe sorprendere che l’idolatria sia il peccato contro il quale Dio ci mette in guardia negli ultimi tempi. Nel Libro dell’Apocalisse è scritto che mentre Dio sta riversando i Suoi giudizi sull’umanità impenitente, molti continueranno ad adorare gli idoli e, di conseguenza, i demoni che si nascondono dietro di essi:

Il resto degli uomini che non furono uccisi da questi flagelli, non si ravvidero dalle opere delle loro mani; non cessarono di adorare i demoni e gli idoli d’oro, d’argento, di rame, di pietra e di legno, che non possono né vedere, né udire, né camminare (Apocalisse 9:20).

Dietro agli idoli si nascondono i demoni (Is. 34:14) e adorare gli idoli vuol dire STARE IN COMUNIONE CON I DEMONI e seguire loro.

Sbagliano coloro che credono che questi avvertimenti trovati nella Bibbia valessero soltanto ai tempi antichi in cui visse Gesù, e per questo si riferivano soltanto a chi costruiva serpenti d’oro e di rame e vitelli! La Bibbia è eterna e contiene gli insegnamenti che valgono in tutti i tempi, bisogna solo saperli adattare al giorno d’oggi.

Quando Dio ci invita a non farci idoli, il suo messaggio vale anche al giorno d’oggi, non avrebbe avuto senso farlo valere solo prima. E non è corretto prendere della Bibbia solo quello che più ci aggrada!

La Bibbia è ETERNA perché Dio è Eterno, così anche la sua parola e i suoi insegnamenti:

Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e sempre! (Eb. 13,8)

Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo. (Mt. 28,19)

Quando si parla in Apocalisse dei tempi futuri e del giudizio che verrà, Cristo ci esorta a non restare in comunione con i demoni. Troviamo, a proposito di «Babilonia» (la «grande prostituta», il «ricettacolo di demoni»), che al residuo fedele degli ultimi giorni vien detto:

«Uscite da essa, o popolo mio, affinché non siate complici dei suoi peccati» (18:4).

Ci si riferisce ad una presunta falsa chiesa degli ultimi tempi che si è resa peccatrice di idolatria portando con sé anche gli eletti. Dio ci esorta “ad uscire da essa” perché verrà giudicata e sconfitta.

Naturalmente, applicando oggi questo principio, non possiamo dire «Babilonia» riferendoci alla Babilonia dell’antichità. Sarebbe assurdo affermarlo. Si parla dei falsi sistemi che ci sono oggi nella cristianità.

Potrebbe piacerti anche
Non ci sono commenti
  1. david dice

    il culto mariano

  2. alessandra.s. dice

    cari amici,avete tutta la libert

    1. Fransal dice

      ciao alessandra ,si e' vero quello che dici che la maria dell' apparizione a detto ma intanto fa' trasgredire il secondo comandamento dei 10 per Dio ha una importansa non indifferente essendo geloso delle sue creature .Sai ci sono varie persone in questo mondo governato da satana che dicono delle belle cose a favore dell'umanita e' davanti a delle telecamere, finita l'intervista e' dietro le quinte fa' tutt'altro e' di questo me' ne' devi rendere atto ,ci sono persone che amano i loro figli al punto di morire per loro ,ma' uccidono i figli degli altri, ho per soldi, ho per droga ,ecc… anche se questa apparizione predica il bene dell'umanita' sta portando l'uomo ha trasgredire il (2) secondo comandamento che Dio diede ha mose pensi proprio che Maria mamma di Gesu' non sapesse di questo comandamento leggi esodo 20 ha te giudicare ,quello che e' scritto leggere si vuole ,una vecchia frase. Ciao Dio ci benedica

  3. ChristianFaith dice

    Ma lo leggi quello che ce la Bibbia? Ma conosc Dio e gli insegnamenti di Ges

  4. alessandra.s. dice

    mi dispiace per te.conosco bene i comandamenti e anche la bibbia.e trovo che non puoi paragonare la madre di Dio con Satana…..lui odia….La Madre Ama…e questo

    1. ChristianFaith dice

      A s

    2. ChristianFaith dice

      O che non siamo salvati per opere ma per volere di Dio che dona la fede ai suoi eletti?
      Infatti

      1. Alessio Rando dice

        Scusa ChristianFaith ma l' anima di Maria la madre di Ges

      2. ChristianFaith dice

        Certo, ma anche se

  5. 1consigliere dice

    Innanzitutto non bisogna confondere i credenti riguardo a cose dette da Dio o imposte da Dio che si trovano nella Bibbia prima del Vangelo. Se ci dovessimo mettere a seguire per filo e per segno qualsiasi cosa detta nel vecchio testamento allora nessuno salverebbe la sua vita perchè Dio stesso muoverebbe guerra contro di noi. Quando Gesù venne non fu così aspro riguardo agli insegnamenti contro l'idolatria e se ci furono degli ammonimenti sono fatti contro l'idolatria più pericolosa fatta da coloro che non credono in Gesù. Dunque teniamo ben presente che vi sono due tipi di idolatria e dunque una permessa dal Dio della Chiesa Cattolica (il Santo Padre) ed una più pericolosa dei popoli non credenti. L'idolatria non è cosa buona ma quando questa si forma nella Santa Chiesa bisogna studiarne i motivi del perchè si è formata e cosa abbiamo fatto noi come credenti per fare emergere tale idolatria. Anche nella Chiesa Cattolica e nella sua forma di idolatria vi è un'idolatria peggiore quando questa diviene un mercato delle immagini proveniente da nazioni esterne all'Italia. Dunque più ci si sposta dalla preghiera e dalla costante fede e peggio sarà l'idolatria. L'idolatria della Chiesa Cattolica non porta disgrazie sul genere umano ma porta problemi. Tali problemi possono riflettersi a livello politico ed economico portando corruzione ma tale corruzione gode sempre di una benedizione. Dunque si parla di una negatività che riesce a mantenersi ad un livello tale che anche l'esorcismo è ancora possibile. La Chiesa Cattolica potrebbe essere responsabile di non insegnare ai suoi figli come evitare l'idolatria quando si prega ma d'altro canto, il non partecipare alle masse porta sfortuna e disgrazie come deterioramento dello spirito. Per cui anche quando si pensa di essere dei ricchi cristiani in realtà si è poveri nell'anima. I protestanti servono anche al loro scopo e cioè quello di portare l'attenzione sul problema dell'idolatria, ma….si noti bene qui…dico attenzione e non aggressione. Purtroppo i diavoli cristiani non riescono a fare più di tanto e quando sono diavoli credo che sia difficile convincerli che per rimuovere l'idolatria bisogna pregare nella Santa Chiesa e non guardare verso le statue. Dio ha fatto dei lavori anche nel Tempio della Pace costruito nella città di Lavinio. In tale tempio Dio ci insegna come pregare. Dio ha disposto gli interni della Chiesa in una maniera che insegna a tutti a comprendere ciò che sia giusto fare. Basta applicarsi negli studi.

  6. 1consigliere dice

    Avete mai notato il cambio dei colori nei dipinti fatti da Michelangelo ed altri pittori? I colori che avrebbero dovuto essere verdi scuro si tramutano in verde chiaro. Il rosso scuro si tramuta in rosso chiaro? Cosa significa? Quale è il messaggio che Dio ci da? Ha Dio rifiutato la Santa Chiesa mentre i suoi pittori dipingevano immagini di sogni di un paradiso a venire? E sa la stesse rifiutando mentre da un'altra parte usava un'altro gregge perchè avrebbe accettato di fare dei dipinti nella Santa Chiesa e nelle sue premesse?

  7. Alessio Rando dice

    Carissimo/a ChristianFaith quello che tu hai detto

    1. ChristianFaith dice

      Grazie Alessio e benvenuto 🙂

  8. Alessio Rando dice

    Cari fratelli cattolici, come fate a non capire? Siete stati ingannati dalla donna che appare e che dice di essere Maria, la madre di Ges

  9. Daniele dice

    Cari amici e fratelli cattolici,
    qui nessuno

    1. testimone82 dice

      Ciao Daniele voglio risponderti:
      1)voi credete a Maria ma

    2. testimone82 dice

      Inoltre:
      […] Ogni salutare influsso della beata Vergine verso gli uomini non nasce da una necessit

  10. Alessio Rando dice

    Rabbrividisco al solo pensiero che anche io, prima che il Signore Ges

Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più