Fede Cristiana. Storia del Cristianesimo. Apologetica Cristiana. Archeologia Biblica. Culti e Sette. Difesa della fede. Domande e Risposte. Teologia.

La Bibbia di Scofield

0 2

scofield.647[1]Cyrus Scofield era un avvocato del Tennessee che visse nell’800. Diventò poi, dopo aver condotto una vita dedita ai piaceri mondani, tra cui l’alcool, pastore protestante.

La Bibbia di Scofield, pubblicata prima nel 1909 (ora venduta come La Prima Bibbia Scofield), con la revisione del 1917 che è ancora prodotta e venduta dalla Oxford University Press, è probabilmente come si sa, la più ampiamente usata tra le bibbie da studio. Essenzialmente si è transformata “nel manuale del fondamentalismo” in molti circoli. Viene pubblicata in vari formati. L’originale è basato sulla versione di re James.

È stato prodotto un aggiornamento nel 1967 ed è denominato la Nuova bibbia da studio di Scofield (the New Scofield Study Bible). Le bibbie Scofield includono le note della revisione del 1967.

La Scofield è la Bibbia più letta nel mondo anglosassone.

PREFAZIONE DELL’ EDIZIONE DEL 1909

Nel corso di trent’anni di studi e di utilizzo delle Scritture, come pastore, insegnante, scrittore e con­ferenziere su temi biblici, l’autore di quest’edizione della Bibbia ha acquisito la convinzione, cresciuta col passare degli anni, che le diverse edizioni della Parola di Dio possano essere eccellenti ed utilissime, ma presentino anche delle lacune. Progressivamente, i diversi elementi destinati a facilitare lo studio e l’uso assennato della Bibbia divennero sempre più chiari alla sua mente. Nell’ opera presente, l’autore ha tentato di riunire questi diversi elementi, dopo essersi assicurato la preziosa collaborazione di uomini spirituali dagli Stati Uniti e dalla Gran Bretagna, esperti nell’uso e nell’insegnamento della Bibbia, con risultati soddisfacenti che altri potranno ora apprezzare.

(Qui, con i numeri romani da I a XI, Scofield enumera le caratteristiche dell’edizione del 1909. Noi omet­tiamo questi paragrafi e li sostituiamo con le indicazioni più dettagliate pubblicate nell’introduzione dell’edizione del 1967, dai punti VI ai punti VII).

L’autore non si attribuisce alcun merito particolare. Altri servitori di Dio hanno lavorato ed egli è entrato nel loro lavoro. Durante la seconda metà del XIX secolo, molti uomini di fede e dotti di vari paesi e di diverse denominazioni della Chiesa hanno studiato la Parola di Dio. Essi hanno portato avanti il loro lavoro beneficiando di traduzioni bibliche sempre più perfezionate; le loro opere hanno prodotto un gran numero di documenti, purtroppo inaccessibili a molti servitori di Dio. Per questo l’autore si è assunto il compito modesto e delicato di riassumere, assemblare e condensare questo abbondante materiale.

L’impegno è stato condotto a termine grazie ai consigli ed alla collaborazione di un comitato consultivo, i cui membri hanno messo a disposizione il loro tempo e la loro competenza nella conoscenza delle Scritture. Tuttavia è necessario precisare che solo l’autore è responsabile della forma finale delle annotazioni e delle definizioni. Egli desidera anche ringraziare i numerosi studiosi e fratelli in Cristo d’Europa e d’America, i cui numerosi suggerimenti hanno avuto un valore inestimabile. Fra di loro vanno citati il professor James Barillet, della Facoltà di Teologia di Losanna, i professori Sayce e Margoliouth di Oxford, il signor Walter Scott, eminente erudito, ed il professor C. R. Erdrnan, di Princeton.

Infine l’autore esprime la sua grande riconoscenza a coloro che con una generosa assistenza materiale hanno permesso la preparazione di quest’opera per anni ed anche i molti viaggi nei centri d’insegnamento biblico all’estero. ­

Quest’opera debitamente completata è ora consacrata al servizio ed alla gloria del Dio d’amore e di santità che ha manifestato la Sua meravigliosa grazia in Gesù Cristo.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più