Per quale motivo il culto della Vergine ha preso un tale sviluppo nella chiesa romana?

  • Anzitutto, nel culto della Madonna rivive l’esaltazione pagana del principio femminile, come creatore e datore di vita.
  • Inoltre, nel culto della Madonna rivive in modo concreto il culto pagano di Iside, che fu per due secoli la “Santa Madre” del mondo antico. Iside “che tutto vede e tutto può, stella del mare, diadema della vita, donatrice di legge e redentrice” era la donna divinizzata (culto ripetuto anche in altre mitologie, vedere qui). La si rappresentava come una giovane donna, inghirlandata dal loto azzurro della luna crescente, col figlioletto Horus tra le braccia. Non poche statue di Iside furono trasformate più tardi in immagini della Madonna. Anche i Druidi (sacerdoti pagani) onoravano la statua in legno di una donna, rappresentante la fecondità.
  • Un altro motivo è da ricercarsi nelle eresie che negavano la divinità di Gesù. Per combattere queste eresie la Chiesa ha messo l’accento sulla divinità di Gesù, e questo nel tempo portò taluni a divinizzare anche la madre di Gesù.
  • Ma, soprattutto, il culto della Madonna è il culto della creatura umana in quello che essa ritiene di avere di più nobile. Attraverso il culto della Madonna, l’uomo dice a Dio: “Tu, per agire, avevi bisogno di noi. Non è dunque vero che l’umanità sia perduta senza rimedio, se è stata capace di esprimere un essere così perfetto come la Regina del cielo, la Madonna”. Gesù sarebbe perciò morto per noi inutilmente.

mary-messagesLa chiesa cattolica insegna a invocare Maria chiamandola: Regina, Madre di misericordia, Vita, Dolcezza, Speranza nostra, mia santissima Regina, Luce dell’anima, mia Avvocata, Speranza mia, mia Protezione, mio Rifugio, mia Consolazione e Felicità. Ma la Maria della Bibbia, l’umile e benedetta madre di Gesù uomo, non è la Madonna, divinità creata successivamente dal clero sulla base della figura di Maria.

Il Movimento Mariano trabocca di persone gentili e integre, che desiderano veramente la pace sulla Terra. Molti si ritengono offesi dalle atrocità morali che piagano la nostra società e sperano che Dio, attraverso la Vergine Maria, metta fine a orrori quali la guerra, il genocidio, l’aborto, l’eutanasia e il degrado morale.
Numerosi individui all’interno del Movimento Mariano sono in prima linea nel combattere quei crimini morali che stanno distruggendo la società e hanno una fede attiva alimentata dalla preghiera e dal ministero. Quando sì è attorno a molti del Movimento Mariano, si avverte nell’aria entusiasmo e aspettativa. Essi credono che Dio si muoverà presto con potenza attraverso la Vergine Maria, per vincere il male e portare la pace.

Gesù disse che il mondo avrebbe riconosciuto i Suoi seguaci dal loro amore e dai buoni frutti nelle loro vite (Giovanni 13:35; Matteo 7:15-20). Di conseguenza, i seguaci del Movimento Mariano spesso puntano ai buoni frutti, all’amore e alle vite trasformate di coloro che sono all’interno del movimento, per provare che tutto ciò viene da Dio. Questo è l’esame biblico per riconoscere i seguaci di Cristo, ma non è il metodo biblico per provare gli spiriti.

La Bibbia ci comanda di provare gli spiriti, avvisandoci che c’è un altro Vangelo, un falso Vangelo:

“Ma anche se noi o un angelo dal cielo vi annunziasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunziato, sia anatema”. (Galati 1:8). 

Perciò, se da una parte pare che ci siano molti individui timorosi di Dio all’interno del Movimento Mariano, dall’altra questo non significa necessariamente che le apparizioni vengano da Dio. E’ necessario provare gli spiriti con la Parola di Dio.

Carissimi, non crediate a ogni spirito, ma provate gli spiriti per sapere se sono da Dio; perché molti falsi profeti sono sorti nel mondo. (1Giovanni 4:1)

Senza dubbio l’apparizione di Maria ha sempre accentrato l’attenzione su Roma. Per più di mille anni, molti Papi sono stati devoti seguaci dell’apparizione di Maria. Per esempio, Papa Giovanni XXII ebbe un’apparizione che gli ordinò di rendere noto a tutti che il sabato dopo la sua morte, essa avrebbe liberato dal purgatorio tutti coloro che avrebbero indossato lo scapolare carmelitano. Questo fu proclamato in una bolla pontificia e fu confermato negli anni seguenti da Alessandro V, Pio V, Gregorio XIII e Paolo V. Da allora milioni di cattolici hanno indossato lo scapolare.

L’apparizione di Maria ha assistito il papato anche in tempi di bisogno. Per esempio, quando Papa Pio IX nel 1854 proclamò la dottrina dell’Immacolata Concezione, ci si preoccupava che tale dottrina non venisse accolta in maniera positiva da molti cattolici. Tuttavia, nel 1858, appena quattro anni dopo la dichiarazione della dottrina, la Madonna di Lourdes apparve con il saluto

“lo sono l’immacolata Concezione.”

Fino ad allora nessuna apparizione si era mai riferita a se stessa in quel modo e, così facendo, la Vergine Immacolata in “persona” diede una conferma sovrannaturale alla sua dichiarazione. 

Nei 1870, appena prima che Pio IX introducesse la dottrina dell’infallibilità Papale, egli ricevette una conferma da parte di un’apparizione che gli disse di procedere con la proclamazione del dogma. Essa lo assicurò anche della sua assistenza passo passo. Naturalmente Pio IX solo uno di una lunga lista di Papi che si racconta fossero aiutati dalla Regina dei Cieli nei momenti di difficoltà. 

Nella sua enciclica intitolata Le Pelerinage de Lourdes (Il pellegrinaggio di Lourdes), Papa Pio XII riconobbe il legame inestricabile tra i Papi e l’apparizione di Maria. Il 2 luglio 1957, questo Papa dichiarò:

“Questo secolo di devozione mariana ha anche, in un certo qual modo, intessuto legami stretti tra la sede di Pietro e il santuario nei Pirenei, legami che siamo lieti di conoscere”.

La sua enciclica ufficiale fu rilasciata a Roma, da San Pietro, durante la festa della Visitazione della Vergine Santissima. Durante la stessa Pio XII spiegò come le apparizioni a Lourdes giocassero un ruolo cruciale nella conferma del dogma cattolico:

Il cinquantesimo anniversario della definizione del dogma dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine diede a San Pio X l’occasione di testimoniare in un documento solenne della connessione storica tra quell’atto del Magisterium e le apparizioni a Lourdes. – “Pio IX” – scrisse – “aveva appena definito come parte della fede cattolica il fatto che Maria tosse fin dalle sue origini esente dal peccato, quando la Vergine stessa iniziò a compiere miracoli a Lourdes” . La Vergine Maria stessa desiderava questo legame: “Ciò che il Sovrano Pontefice definì a Roma attraverso il suo Magisterium Infallibile, sembra che l’immacolata Vergine Madre di Dio, benedetta tra le donne, lo volesse confermare con le propone parole quando, poco dopo, si manifestò alla grotta di Massabielle… 

Pio IX, Pio X e Pio XII sono fra coloro, nella lunga lista dei Papi, che riferiscono l’importanza delle apparizioni della Regina dei Cieli e di come queste manifestazioni sovrannaturali abbiano aiutato la Chiesa Cattolica Romana attraverso i secoli. 

Il prete cattolico e veggente Padre Stefano Gobbi ha ricevuto diversi messaggi da Maria che confermavano le sue manifestazioni a livello mondiale, Eccone un esempio (messaggio 31 dicembre 1984):

“Con i segni straordinari che sto dando in ogni parte del mondo, attraverso i miei messaggi e con le mie apparizioni cosi frequenti, sto indicando a tutti l’avvicinarsi del grande giorno del Signore” 

Per quanto i messaggi durante le apparizioni siano dati in ogni parte del mondo, non sorprende che questi messaggi vengano ricevuti essenzialmente da veggenti cattolici: è la Chiesa di Roma infatti ad essere stata guidata attraverso i secoli dall’apparizione di Maria.

Mentre la Regina del Cieli rende ben chiaro che è venuta per TUTTI i suoi figli, non solo per i cattolici, i non cattolici che visitano scettici i luoghi delle apparizioni spesso scoprono di essere stati toccati anche loro dalla Regina di Roma. Questo ha fatto sì che molti non-cattolici si convertissero alla fede cattolico-romana.
Così, allorché la Regina promuove l’unità, essa intende dire l’unità sotto la sua Chiesa. Considerate il seguente messaggio ricevuto da Padre Gobbi, capo del Movimento Sacerdotale Mariano. Questo messaggio fu distribuito a oltre 100.000 sacerdoti membri, a numerosi vescovi, arcivescovi e cardinali e a milioni di seguaci laici in tutto il mondo. Il messaggio porta anche l’Imprimatur (Messaggio dato a Melbourne 27 ottobre 1980):

Una vera riunificazione dei Cristiani non è possibile, a meno che non avvenga nella perfezione della verità. E la verità è stata mantenuta intatta solo nella Chiesa Cattolica, che deve preservarla, difenderla e proclamarla a tutti senza paura.

Ma l’apparizione della Madonna non è presente solo nella Chiesa cattolica, come lei nelle apparizioni vuol far credere, bensì anche nell’Islam, nella New Age, nel Buddhismo e Induismo e sotto vari nomi e aspetti. Non sorprende infatti che abbiamo TANTE MADONNE, anche nel nostro paese, tante apparizioni sotto diversi aspetti, e tutte incitano la gente a pregarla, a costruire santuari per lei, a confidare in lei che dà la salvezza e fa la grazia, e suo scopo è quello di RIUNIFICARE TUTTI I FEDELI SOTTO IL SUO NOME, come dice in questo messaggio ad Akita:

SOLO IO posso ancora salvarvi dalle calamità che si avvicinano. Coloro che ripongono la loro fiducia in me, saranno salvati.

Ma la Bibbia cosa dice a riguardo?

Il Signore è la mia rocca, la mia fortezza, il mio liberatore; il mio Dio, la mia rupe in cui mi rifugio, il mio scudo, IL MIO POTENTE SALVATORE, il mio alto riparo. O mio Salvatore, tu mi salvi dalla violenza! lo invocai il Signore che è degno di ogni lode e fui salvato dai miei nemici (2 Samuele 22:2-4).

Per chi ha un minimo di conoscenza biblica, infine, è inutile stare a postare tutte le parti della Bibbia dove Dio condanna la preghiera rivolta ad altre persone e il contatto con i defunti, Gesù è il nostro unico intermediario:

Infatti c’è un solo Dio e anche un solo mediatore tra Dio e gli uomini, Gesù Cristo uomo (1 Timoteo 2:5)

Gesù Cristo è colui che è morto e, ancor più, è resuscitato, è alla destra di Dio e anche intercede per noi. (Romani 8:34)

Dio ha mandato il suo unico figlio per salvare l’umanità una volta per tutte:

“Gesù, dopo aver offerto un unico sacrificio per i peccati, e per sempre, si è seduto alla destra di Dio, e aspetta soltanto che i suoi nemici siano posti come sgabello del suoi piedi. Ora, dove c’è perdono di queste cose, NON C’E’ PIU BISOGNO DI OFFERTA PER IL PECCATO (Ebrei 10:12-14, 18).

I messaggi mariani vanno contro la Parola del Signore, è
come se il sacrifico in croce di Gesù nostro Salvatore, non fosse servito a nulla:

Come si permette quest’apparizione ad andare contro la Parola di Dio? E’ ovvio che non vi è nascosta Maria madre di Gesù dietro, la sua umile servitrice che non si è mai dichiarata dea nel Vangelo, è ovvio che dietro vi si nasconde una entità demoniaca volta ad allontanare i fedeli (anche gli eletti come sta facendo con i cattolici).

Potrebbe piacerti anche
Non ci sono commenti
  1. Syn Svar dice

    ChristianFaith, non ho potuto leggere tutto perchè mi fanno male gli occhi, comunque quello che non ho letto lo immagino.
    Maria non ha molta rilevanza nella Scrittura, anche se, secondo me, viene evidenziata abbastanza alla nascita e alla morte di Gesù….i Cattolici praticano la cosiddetta "iperdulia" perchè, nei primi secoli del Cristianesimo la figura "materna" di Maria ha spesso sostittuito divinità mediterranee femminili, tipo Iside, Artemide, Venere etc.
    I Cattolici e gli Ortodossi continuano così….
    Io penso che sia un "bisogno" di chi crede il dovere inserire una figura femminile accanto all'idea di Dio, che viene vissuto sempre come un principio maschile (cfr. l'adorazione del lingam di Vishnu e Shiva nei templi Hindu).
    E' un archetipo femminile e materno che attenua il "giudizio" di Dio. Come sai, la figura materna ama senza condizioni, mentre quella paterna esige dei riscontri ai suoi comandamenti.
    Le apparizioni possono essere, a mio modesto parere, qualsiasi cosa: una tecnologia, allucinazioni, satana (per chi ci crede), entità parafisiche, invenzioni dei preti o, se uno ci crede, anche la Madonna……
    Molto telegrafico…. 🙂
    Ciao!!…Stai bene!! Ti auguro una serena notte!! 🙂

  2. ChristianFaith dice

    Caro Syn,
    grazie per il commento. Infatti ciò ce tu dici riguardo all'entità femminile lo riporto anche quì http://apparizionimariane.atspace.com/donna-di-tutte-le-religioni.htm dove l'apparizione di una donna c'è e c'è sempre stata nella storia e in tutte le religioni, compreso Islam (dove continua ad apparire) tra buddhisti e Induisti. Questa appare in tutto il mondo sotto diverse spoglie predicando sempre la stessa cosa: la pace e l'ecumenismo, e quest’ultimo non è biblico, perché la salvezza di ha solo ed esclusivamente attraverso la fede in Cristo.
    Infatti nella Bibbia non vi è traccia, anzi chi prova a venerare sua madre viene direttamente sminuito da Gesù:

    Una donna dalla folla gli gridò "«Beato il grembo che ti portò e le mammelle che tu poppasti!» Ma egli disse:«Beati piuttosto quelli che ASOLTANO LA PAROLA DI DIO e la mettono in pratica!» (Luca 11:27-28)
    Lei non c’entrava. Altro appiglio è in Genesi, dove chi schiaccia il serpente è Eva e la sua stirpe, quindi il popolo di Dio che da lei deriva, i credenti. Come si fa a vedere Maria in questo? .D Bisogna guardare il contesto, cosi come noi facciamo. L’ il serpente aveva tentato Eva e aveva fatto entrare il peccato nel mondo e Dio condanna Adamo ed Eva e il serpente.
    E la madre di Gesù aveva bisogno di salvezza proprio come tutti, essendo tutti noi nati nel peccato.

    "Non c'è nessun giusto, neppure uno". (Romani 3:10)
    "Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio". (Romani 3:23)

    Poi lei si è riferita al figlio come il suo "Salvatore".
    L'angelo le ha detto:
    L'angelo, entrato da lei, disse: «Ti saluto, o favorita dalla grazia; il Signore è con te».
    (Luca 1:28)
    Piena di grazia sì, scelta dal Signore, sicuramente lei sarà salvata per la sua FEDE e non per altro. Ma da quì a venerarla e chiamarla alla Madre di Dio (ossia colei che ha creato il creatore), alla Salvezza, a pregarla, quando nella Bibbia c'è scritto che l'unico mediatore tra Dio e gli uomini è solo Cristo, quando c'è scritto di non pregare i defunti e tante altre cose contrarie, ce ne passa!
    I messaggi mariani sono poi tutti misti di menzogna e idolatria mischiati alla teologia cristiana, perchè il diavolo sa bene come persuadere glie letti di Dio. SI dichiara persino CORREDENTRICE OSSIA IN GRADO DI DARE LA SALVEZZA INSIEME AL FIGLIO, (una vera bestemmia alla Bibbia). Le apparizioni, i fenomeni paranormali, non sono da Dio, il quale quando è andato via ha detto che non avrebbe più dato segni fino al suo ritorno, ma che ci avrebbe lasciato lo Spirito Santo consolatore per ricordarci sempre le sue Parole e condurci a Lui. (Giovanni 14:26)
    Le credenze aggiunte dopo, come il dogma mariano e per finire nel 1800 l’immacolata concezione e nel 1950 l’assunzione (perche attendere 2000 anni per questi dogmi se cosi importanti?), sono falsi. La rivelazione è stata data una volta per tutte ai santi apostoli e non ce n’è nessun altra al di fuori della Bibbia e del primo cristianesimo:
    «La fede è stata trasmessa una volta per sempre ai santi» (Giuda v. 3).
    Gesù condanna le credenze e le tradizioni umane:
    «Guardate che nessuno vi faccia sua preda con lafilosofia e con vano inganno, secondo la tradizione degli uomini e gli elementi del mondo, e non secondo Cristo» (Colossesi 2,8)
    «Invano mi rendono un culto, insegnando dottrine che sono precetti di uomini … annullando così la Parola di Dio con la vostra tradizione, che voi avete tramandata» (Marco 7,7-13).

  3. ChristianFaith dice

    L’opera di Satana con segni e prodigi è descritta nella Scrittura e Dio ci avverte di starne lontani, specialmente nei tempi prima del suo ritorno:
    La venuta di quell'empio avrà luogo, per l'azione efficace di Satana, con ogni sorta di opere potenti, di segni e di prodigi bugiardi. 2Tessalonicesi 2:9
    Non è dunque cosa eccezionale se anche i suoi servitori si travestono da servitori di giustizia; la loro fine sarà secondo le loro opere. 2Corinzi 11:15
    E in più, in Apocalisse si parla proprio dello smascheramento di una prostituta che ha corrotto la chiesa di Cristo portandola nell’idolatria. Bisognerebbe poi chiedersi come mai l’apparizione si presenta sempre in maniera diversa, a tutti, sotto spoglie diverse e dice sempre che SI SVELERA’ AL MONDO ALLA FINE! Ma come mai? Perché ingannarci? Bisogna riflettere su queste cose. Purtroppo l’essere umano ha bisogno di prove per credere ma Gesù dice “beato colui che non ha visto e ha fede” ammonendo Tommaso.

    Una persona è liberissima di credere a ciò che vuole, per carità, ma un cristiano che si professa tale, per non sbagliare e non cadere in questi errori enormi, dovrebbe affidarsi solo alla Parola di Dio e fare il volere di Dio scritto nella sua Parola, come Gesù ha comandato, e non seguire le superstizioni e credenze umane, e in questo caso è persino pericoloso perché si parla di spiriti:
    «Beati piuttosto quelli che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica!» Luca 11:28

    E mi fermo qui, perché su quest’argomento potrei parlare e citare la Bibbia all’infinito. Scusami se cito versetti ma è basilare affidarsi alla Bibbia per un cristiano. Ti rispondo ad una domanda: NO, non sono integralista e fondamentalista, anzi critico tali comportamenti cristiani che sono pericolosi nella società. Io non metto il velo in testa come scritto in Corinzi e come fanno alcune evangeliche ancora oggi. Nella Bibbia ci sono insegnamenti temporali e universali, tutto sta a saperli distinguere. Sono queste piccole interpretazioni che dividono tutte le denominazioni protestanti tanto criticate, ma tutti abbiamo un’unica certezza sulla SALVEZZA per fede e per grazia, che è chiara nella Bibbia. Noi non andiamo appressso a precetti umani e istituzioni, come i cattolici con Vaticano e i Testimoni di Geova con Torre di Guardia. La Bibbia è per tutti e se csi affida ad essa lo Spirito Santo ci guiderà! Tutti sappiamo che non si pregano i defunti, tutti sappiamo che non si venerano le statue. Le differenze sono minime e ci si puo tranquillamente ritrovare insieme a parlare di teologia.
    Auguro anche a te una buonissima giornata, ora me ne vado al mare con mio marito e mio figlio, perche ho gia toto loro troppo tempo 🙂

  4. Syn Svar dice

    Buona giornata al mare con tuo marito e tuo figlio!!
    La Bibbia la conosco un po' anch'io, e i versetti che citi li conosco bene. Lo so che non è integralismo. So anche che la Chiesa Cattolica è diventata sempre più "mariana"….
    Ma nella vostra Chiesa (non so se si chiami così, scusami) fate riferimento a qualche "istituzione umana"?? Lo dico in senso lato, perchè ho capito che non avete simili istituzioni. Ma non capisco bene come funziona. Avete dei vescovi, dei pastori…non so, degli anziani?? Non nel senso cattolico di queste funzioni, ovviamente….
    Mentre tu sei al mare io cercherò su internet qualche informazione (non conosco a che Denominazione appartieni, se si dice così…solo quello che mi hai detto tu, che sei "Calvinista storica"), intanto devo restare a casa per accudire mia mamma che ha 87 anni e non sta molto bene!! Ma per me non è una cosa che faccio malvolentieri!….mi sembra giusto…
    Mi piace anche leggere i versetti della Bibbia…. Ieri ho aperto a caso la Bibbia – a volte lo faccio – per vedere perchè molte cose nella mia vita non vanno bene…. Si aperta sul Salmo 120, che tu conoscerai certo…
    Io ho molti dubbi sulla Fede, ma non mi stanco di cercare!…
    Tu dici cose molto lineari e questo mi piace, senza fanatismo, come purtroppo mi pare che avvenga tra Testimoni di Geova e senza "contaminazioni" pagane e/o poco identificabili, come avviene nella Chiesa Cattolica!!
    Mi pare che la tua Fede sia pura e limpida!! Mi piace che tu sia qui con il tuo blog, perchè, purtroppo, ce ne sono tanti che….vabbè, lasciamo stare!!
    Ti auguro una serena giornata, per te e i tuoi famigliari!!
    Ciao!! 🙂

  5. ChristianFaith dice

    Caro Syn, il tuo commento mi riempie di gioia per ogni cosa che mi dici. La fede la si conosce esclusivamente investigando la Bibbia e fai bene a farlo e ad informarti. Non smettere di cercare, da solo e in preghiera. Invoca il Signore e Lui ti illuminerà attraverso le pagine, così come accade ai cristiani. E' normale che tu abbia dubbi di ogni genere, anche io ne avevo (sono stata cresciuta da cattolica, poi sono diventata atea e infine sono passata per i culti ufologici, prima di arrivare alla Bibbia e al vero messaggio di Cristo che mi ha liberata per sempre) tutti ci sono passati, ma non devi temere perché "chi cerca trova, a chi chiede sarà dato".
    Dopo questo commento, pubblico, senza vergogna, la mia conversione, come ho ricevuto la chiamata interiore. Potrai così capire come si nasce di nuovo (la nuova nascita di cui parla Gesù nel Vangelo) e come si riceve individualmente Cristo nella propria vita. Da quel momento in poi ti aprirà gli occhi su tutto e ti illuminerà rispondendo a tutte le tue domande logiche che si oppongono ala tua fede. Ricorda che non c'è contrapposizione tra Bibbia e scienza. La Bibbia è anche supportata da prove archeologiche e la resurrezione di Cristo da svariate fonti extrabibliche non cristiane storiche.
    In quanto al protestantesimo, intanto voglio dirti che non è una chiesa o una denominazione che ci salva (perche “Dio conosce quelli che sono suoi” e “guarda ai cuori” e non all’istituzione di cui fai parte), ma esclusivamente il donare la nostra vita a Cristo ed accettarlo come nostro Salvatore, pentendoci dei nostri peccati e cercando di camminare per le sue vie. Ma la salvezza è una cosa certa, anche se siamo peccatori, è normale commettere qualche peccato, e questo non pregiudicherà la nostra salvezza in quando Dio non dice menzogne e fa promesse che poi manterrà. La salvezza per opere è una menzogna, nessuno è in grado di salvarsi con le proprie opere e con la propria volontà perche la nostra natura umana è corrotta e chiunque commette peccato (Di fronte a Dio ogni cosa è peccato , anche quella più insignificante per noi, anche il pensiero, già è peccato!) L'argomento è complesso e se ne deve discutere una cosa alla volta, se vuoi ci possiamo scambiare email private e discutere sui tuoi dubbi, a me farebbe molto piacere aiutarti perche anche io, come tutti, ci sono passata!
    Io sono dottrinalmente riformata, appartengo alle chiese riformate, per info e spiegazioni sul credo visita il sito http://www.riforma.net e troverai molto materiale teologico ed etico.
    Sono conservativa nel senso che ritengo la Scrittura ispirata da Dio e non la sminuisco come fanno altri cristiani. Noi non abbiamo assolutamente nessuna istituzione, il cristiano non deve essere controllato da nessuno, né dal papa né dalla torre di guardia né nulla, ma guidato da Cristo, che non fa distinzione e si avvicina a tutti indistintamente, così dice la Bibbia. Dice anche che annullerà la sapienza dei dotti.

    Non c'è qui né Giudeo né Greco; non c'è né schiavo né libero; non c'è né maschio né femmina; perché voi tutti siete uno in Cristo Gesù. Galati 3:28

    Non esistono gerarchie tra cristiani nè in cielo nè in terra (dove non esistono santi e angeli al di sopra di noi, perchè siamo tutti servitori dell'Altissimo allo stesso modo!)

  6. ChristianFaith dice

    Esistono sì i vescovi e i pastori ma in chiese locali, che non devono rendere conto a nessuno. Capirai del perche delle diverse denominazioni. Ma l'importante è seguire Cristo e la Bibbia, non importa la confessione cristiana. Per noi non è un problema noi non ci facciamo problemi per quanto riguarda l'unità perche siamo uniti in Cristo (nella chiesa invisibile) anche e appartenenti a denominazioni diverse. E’ giusto che un cristiano possa scegliere e non essere costretto. Ci sono anche chiese evangeliche di nuova ondata (nel 1900) come la chiesa dei fratelli, dove non ci sono gerarchie, ci sono solo anziani, ma questo a mio parere non è giusto, perchè la Bibbia parla dei vescovi e diaconi e saggi della teologia e per me, è giusto che un pastore studi teologia prima di diventare pastore e di essere ordinato, altrimenti ecco che nascono le tremila chiese evangeliche di oggi, dove ci sono anche anziani ignoranti che insegnano a quelli piu colti anche sbagliando, che se ne vanno per fatti propri e ci fanno criticare come non uniti. In realtà lo siamo lo stesso!
    Ma anche se ci sono vescovi e pastori, loro non sono al di sopra dei credenti, siamo tutt’uno e possiamo anche obiettare con qualcosa, e discuterne con loro. Non ci sono costrizioni. Non ci sono sacramenti perché nella Bibbia non esistono (c’è solo il battesimo e la santa cena che è soltanto una commemorazione dell’ultima cena, assolutamente diversa dall’eucarestia cattolica). Non esiste l’infallibilità come per il papa e per la torre di guardia. Un pastore è una persona che ha studiato teologia e insegna quello che sa a quelli che non sono tanto in grado di leggersi la bibbia da soli, anche se sono spronati sempre a farlo, e in realtà lo fanno tutti, perche tutti noi protestanti siamo diventati credenti soltanto leggendo la Bibbia da soli e non ascoltando delle istituzioni. Noi siamo tutti per il Sola Scriptura e quindi non si sbaglia. I riformati accettano la Confessione di Fede di Westminster nel 1600, poi magari pubblico anche quella.
    Sono felice che apprezzi il mio blog ma tieni presente che il mio blog principale si trova qui http://lamiafede.blogspot.com e qui sto solo pubblicando alcuni doppioni per farveli leggere, mentre lì è ben rifornito di articoli.
    Ci sono tante cose che vorrei dirti, io scrivo tanto, come avrai notato, ma devo stare attenta a non esagerare altrimenti divento monotona. Grazie per aver capito la purezza della mia fede, questo mi commuove, è difficile essere capiti quando si predica la Bibbia perché, come anche a te è capitato inizialmente, rischiamo di essere visti solcome indottrinati o integralisti e senza compassione e fede autentica, ma ti assicuro che non è così. Io darei non sai cosa, per vedere una persona in piu andare verso Dio. Mi piace molto la parabola della pecora smarrita, dove si gioisce di piu per una sola pecora ritrovata che per le 99 altre che già hanno fede e non necessitano salvezza.
    Il Signore si rallegra quando ritrova una pecora e il mio cuore si riempie di gioia!
    E’ bello quel che fai per tua madre, è giusto, io adoro gli anziani, hanno tanta raccontare e insegnare e diventano bisognosi di aiuto e attenzioni come i bambini. Io ho ancora tutti e 4 i nonni e sono fortunata, li adoro, e anche se con qualcuno di loro non ho avuto in passato bei rapporti perche troppo autoritario e impiccione, poi ho capito che gli anziani vanno rispettati e ascoltati, bisogna chiudere un occhio e sopportare, e prendere quanto di buono hanno da darci.
    Io sono qui per qualunque cosa 
    Una buona serata
    ChristianFaith

    Ti lascio questo: Gesù chiama continuamente e c’è sempre per chi lo cerca. Riusciremo a sentirlo?

    Ecco, io sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli con me. Apocalisse 3:20

Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più