Cos’é un vero Cristiano?

Menzioniamo i tre principi basilari con i quali la Parola di Dio, descrive chi è il vero cristiano e poi capiremo come fare per diventarlo oggi.

Primo: la Bibbia dice che un cristiano è colui che cammina nella via della vita, in contrasto con la via della morte, e che quella via è Gesù Cristo, il Figlio di Dio.

Gesù Cristo disse: « Io sono la via, la verità  e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me ». (Giovanni; 14, 6).

Egli non disse: «Badate, vi mostrerò la via» ma: «Io Sono la via!» – e poi parlò di una via stretta e di una via larga (Matteo 7: 13-14) che in definitiva è la via della morte, sulla quale molti camminano.

Entrate per la porta stretta, poiché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che entrano per essa.

Stretta invece è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e pochi sono quelli che la trovano.

Talvolta ci si sente come smarriti, senza sapere dove sta andando. Ma una volta ricevuto il dono della fede da Dio si troverà  la Vita e la sicurezza, la felicità  e la serenità  che mancano di natura all’essere umano nel suo stato di peccato. Ci si potrebbe domandare: «Ma che genere di via è questa via della vita?». Ebbene, è la via della pace, perchè camminando nella via di Cristo il nostro cuore sarà  ripieno della pace di Dio. Ai Suoi seguaci il Signore disse:

« Io vi lascio pace; vi dò la mia pace. Io non vi dò come il mondo dà  » (Giovanni 14:27),

perciò la pace di Dio è un dono che Dio ha dato ai credenti, ai suoi eletti.

Camminando nella via di Cristo, una pace indicibile e una calma straordinaria invaderanno il tuo cuore e tutti i frantumi della tua vita saranno rimessi insieme. Oh, sì, gli psichiatri potranno analizzare gli individui e individuare qualcuno dei loro problemi del passato, ma solo Dio potrà  dare una pace duratura.

La via della vita è anche la via della purezza. La Bibbia dice:

« Beati i puri di cuore, perchè essi vedranno Iddio » (Matteo 5: 8).

Se per te, dunque, il peccato è cosa da nulla, l’immoralità  e l’inganno negli ailari, nella scuola, nel lavoro, nel gioco o nella vita di famiglia sono cose da prendere alla leggera non sei un cristiano. Potrete essere persone piacevolissime, veri animatori nelle compagnie, ma non certo dei cristiani, perchè la via di Cristo è via di purezza.

Appena si viene a Cristo, i peccati vengono perde.nati e il cuore purificato, ma non credere di diventare immediatamente «più santo»; al contrario, avrai più consapevolezza delle tue mancanze. Ma così Dio ti darà  la forza di vivere una vita pura.

La via di Cristo è anche una via d’amore. Gesù disse: « Da questo conosceranno tutti che siete miei discepoli, se avete amore gli uni per gli altri » (Giovanni 13:35). La Bibbia aggiunge ancora:

«Noi sappiamo che siam passati dalla morte alla vita, perchè amiamo i fratelli» (I Giovanni 3: 14).

Oggi, la parola «amore» ha perduto tutto il suo significato essendo usata per descrivere l’abuso che si fa delle emozioni altrui, per soddisfazione propria o egoismo. Ma questo non è amore! Il vero amore desidera il bene della persona amata, costi quel che costi. La via della vita è anche la via dell’ubbidienza. Perciò il cristiano deve servire un solo padrone: Gesù, che la Bibbia descrive come « Il Signor dei signori e il Re dei re » (Apocalisse 17: 14), e deve vivere in armonia con questa verità . Gesù diventa il tuo Signore, il tuo Padrone, il tuo Re e ciò ch’Egli ti dice, farai.

Come il servo cli un re aspetta e corre ad ubbidire al minimo cenno di comando e come un soldato, seguenclo le direttive di un grande comandante, ubbiclisce di buon grado ad ogni ordine, così un vero cristiano cede a Dio la completa autorità  sulla sua vita. Egli, allora, andrà  ovunque il Signore vorrà  e farà  qualunque cosa che Egli vorrà  che faccia, senza la minima esitazione per quanta fatica o reputazione gli costerà .

Gesù ha tutto il diritto di dominarti in questo modo. Ricordati che Egli non è sommo perchè ha ereditato la Sua autorità  dai propri avi, come succede per i re e i signori della terra, né governa come un corrotto dittatore militare che minaccia di usare il Suo potere per distruggere.

No, Gesù. è Signore e Re perchè è Lui che ci ha creati ed è Lui che ha dato la Sua vita per noi e per i nostri peccati. Farà  sempre ciò ch’è meglio per noi.

Secondo: Il cristiano è colui che gioisce per la vita eterna. Sì, egli ha immediatamente una vita più piena e completa perchè Gesù disse: « Io son venuto perchè abbian la vita e l’abbiano ad esuberanza » (Giovanni 10: 10). La vita con Cristo è la vita che Dio ha stabilito per noi e che desidera che noi percorriamo giorno dopo giorno, ed è proprio questo essere con Cristo, che rende la nostra vita abbondante.

La vita eterna è anche quella che non finisce mai, che va oltre la morte fisica… Per tutta l’eternità . Tu c’è l’hai?.

Forse stai pensando. « Ma, in verità , non ne sono sicuro! ». Ebbene, supponiamo allora che io ti abbia domandato se sei Italiano; mi risponderai forse: « Credo! » Oppure immaginiamo che tu chieda ad una tua amica se sta aspettando un bambino; pensate ch’ella potrebbe rispondervi: « Forse, un po’? ». Naturalmente no, perchè queste sono cose delle quali si può avere l’assoluta certezza. Sappi allora, che puoi avere altrettanta certezza di essere cristiano e di possedere la vita eterna.

Mi ricordo di un convegno al quale partecipaialcuni anni fa, con un gruppo di altri pastori. Durante un intervallo, uno di essi, che era stato nel ministero per settant’anni, mi si avvicinò e mi disse: «Luis, io non sono sicuro di avere la vita eterna! » mi spiegò che di questa sua insicurezza si era reso conto la sera prima quando, avendo in visita due membri del mio gruppo, questi, durante la conversazione, avevano fatto cenno alla loro certezza di avere la vita eterna. Una volta rimasto solo con la moglie e pieno di dubbi, subito le aveva posto la domanda « Cara, tu hai la vita eterna? », ma anche lei aveva risposto: « Non lo so, Mauro! E tu? ».

« Io nemmeno » aveva replicato lui. « Che dobbiamo fare per saperlo? ».

La donna gli aveva suggerito, allora, di parlarne con me il giorno dopo, ed egli, seguito il consiglio, in quell’ora di conversazione pomeridiana, trovò la certezza della vita eterna. E, poco dopo, anche la moglie.

E tu? anche tu non sai se hai la vita eterna? Se fossi già  cristiano lo sapresti, perchè, a proposito di Coloro che Lo seguono in fede, Gesù disse: « Io dò loro la vita eterna, e non periranno mai, e nessuno le rapirà  dalla mia mano » (Giovanni 10:28). Come vedi, potresti avere una triplice certezza:

Prima: « Io dò loro la vita eterna »

Seconda: « Non periranno mai »

Terza: « Nessuno le rapirà  dalla mia mano ».

Che cosa potresti volere di più? Un cristiano è Colui che scopre la verità  di queste tre affermazioni.

La Bibbia dice anche: « Chi ha il Figliuolo ha la vita » (1 Giovanni 5: 12) che in altre parole significa:

la vita eterna è avere Cristo nel tuo cuore. Potrai allora dire: « Sì, io so di avere la vita eterna. Ricordo benissimo quando Cristo è entrato nel mio cuore ».

Terzo: Un cristiano è colui che è nato nella famiglia di Dio ed è diventato Suo figliuolo. Tu mi dirai:

« Ma non siamo tutti figli di Dio? Non è Lui il Padre del genere umano? ».

A dire il vero, secondo la Bibbia, Dio è il Creatore di tutti gli uomini e non il Padre, tant’è che un gran numero di persone Lo rifiutano come tale.

Tu diventerai membro della famiglia di Dio nascendo in essa. Il Signor Gesù disse: « Se uno non è nato di nuovo non può vedere il Regno di Dio » (Giovanni 3:3). Che cosa significa questo? Quando siamo nati nella nostra famiglia umana, questa non è stata una nostra scelta, in quanto quella era una nascita fisica. Ma diventare figli del Padre Celeste significa avere una nascita spirituale che avviene quando ci pentiamo dei nostri peccati e, ponendo tutta la nostra fede in Gesù Cristo. Confidiamo totalmente in Lui.

Ogni anno, ciascuno di noi festeggia l’anniversario della propria nascita fisica con ricevimenti e doni, ma ti ricordi la tua seconda nascita? Ora, se non la ricordi, bisogna che prenda una decisione: vuoi entrare a far parte della famiglia di Dio riSevendo Cristo? La Bibbia dice: « A tutti quelli che l’hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figliuoli di Dio » (Giovanni 1: 12).

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi di più